cropped-Michel-Emi-Maritato-Presidente-AssoTutela1

8 Marzo. Maritato (Assotutela): “Parità di genere ancora lontana nel Lazio. Nelle istituzioni il gentil sesso è sempre minoranza”

“Festeggiare sì, ma cosa? I risultati fin qui raggiunti? E’ chiaro che dal ventesimo secolo le donne hanno acquisito, attraverso lotte e rivendicazioni, diritti prima negati. Ma non basta. Non può bastare. Un paese civile deve guardare più a quel che c’è da fare rispetto a quel che si è fatto”. Lo dichiara Michel Emi Maritato, presidente di Assotutela.
“Limitiamoci ad analizzare la presenza delle donne nelle istituzioni della nostra regione – dice Maritato – Nel Comune di Roma su 48 consiglieri, 20 sono donne. Nella giunta della sindaca Raggi c’è una sostanziale parità: quattro a quattro. Ma se poi andiamo a guardare il consiglio metropolitano scopriamo che su 24 consiglieri solo cinque sono donne. Non va meglio al Consiglio regionale del Lazio, dove su 51 consiglieri le donne sono soltanto dieci. E nessuna tra loro è presidente di commissione. La giunta di Zingaretti è invece composta da sette uomini e quattro donne”.
“I numeri dicono – spiega Maritato – che nelle istituzioni il gentil sesso è sempre minoranza, a prescindere dai colori della maggioranza. Quindi c’è ancora molto da lavorare affinché ogni forma di discriminazione verso le donne venga definitivamente rimossa – spiega Maritato – Donne che invece emergono e si distinguono per tenacia in altri settori. Basti pensare alla loro presenza negli Atenei italiani. Dal rapporto statistico dello scorso anno, elaborato dal ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, emerge che nel corso della formazione universitaria, rappresentano stabilmente più del 50% della popolazione di riferimento a tutti i livelli, dai corsi di laurea ai dottorati di ricerca. Entrando nello specifico, il gentil sesso raggiunge il 59,2% dei laureati e il 52,4% di dottori di ricerca”.
“La parità tra uomo e donna è un diritto fondamentale – conclude Maritato – un valore comune della Ue nonché una condizione necessaria per il conseguimento degli obiettivi comunitari di crescita, occupazione e coesione sociale. Ma in Italia c’è ancora molto da lavorare per offrire all’altra metà del cielo pari opportunità”.

 

UFFICIO STAMPA ASSOTUTELA

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest