cominardi

Referendum Jobs Act; Cominard (M5S) “La diminuzione della disoccupazione giovanile è una balla”

Claudio Cominardi, deputato del Movimento 5 Stelle e membro della Commissione Lavoro alla Camera, è intervenuto ai microfoni di “Legge o Giustizia” su Radio Cusano Campus per parlare del referendum sul Jobs Act:

“C’è una certa sensibilità al tema e va al di là dell’articolo 18. Un altro tema fondamentale, infatti, è quello relativo ai voucher, strumento principe della precarietà in Italia. La diminuzione della disoccupazione giovanile è una balla. L’Istat conta tra gli occupati anche tutte quelle persone che lavorano un’ora nella settimana nella quale viene offerta la prestazione”. Cominardi ha sottolineato inoltre come le “decontribuzioni stiano venendo meno. Prima era al 100% ed abbiamo avuto un boom di nuove assunzioni. In realtà per due terzi dei casi si è trattato di una trasformazione di contratti in essere. La trasformazione era per un contratto non più sicuro o con tutele. Si tratta di una truffa semantica perché tutele non ce ne sono. Le decontribuzioni, poi, non verranno riproposte”. Le aziende preferiscono i voucher “perché non si hanno doveri del datore di lavoro nei confronti del dipendente. Nel contratto a tutele crescenti, almeno, c’è un indennizzo dopo il licenziamento. I costi con i voucher sono molto bassi. Dicevamo che quello strumento non andava liberalizzato e che doveva essere usato occasionalmente: ora è la norma”. Cominardi ha poi proposto la ricetta del reddito di cittadinanza ed ha ricordato come L’OCSE abbia misurato l’indice di protezione dei contratti a tempo determinato ed indeterminato: “come Italia  eravamo nella media, non eravamo un mercato rigido come si diceva. Eravamo più flessibili, prima del jobs act, anche di Francia, Belgio e Germania. Ora siamo super flessibili”.

UFFICIO STAMPA RADIO CUSANO CAMPUS

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest