santori

SANITA’, SANTORI (FDI) “RSA PER ANZIANI E DISABILI PRONTA MA DESERTA”

1900 mq ristrutturati e vigilati con una spesa di 2 milioni e 500 mila euro. Esposto alla Corte dei Conti.

“Abbiamo scovato un grave sperpero di denaro pubblico e di conseguenza un servizio a disposizione di anziani e invalidi gravi sottratto alla comunità. E’ questa la sintesi della vicenda del palazzo di via Rocco Santoliquido 88 in zona Cassia-Giustiniana a Roma nord, che sarebbe dovuto essere destinato dalla Asl Roma 1 a Residenza sanitaria assistenziale e invece, dopo il completamento nel 2013, risulta ad oggi abbandonato e deserto. Una struttura fantasma per cui si pagano anche 300mila euro l’anno di vigilanza h24 da due anni, a sorvegliare un palazzo in cui nessun anziano o disabile ha mai potuto mettere piede, ma che annovera stanze ammobiliate e pronte all’uso. Ben 1900 metri quadrati che potrebbero servire circa cinquanta famiglie nelle difficoltà quotidiane della gestione di un parente invalido, ma che restano inutilizzati per l’assurda burocrazia e la lentezza soprattutto della Regione Lazio e della Asl di competenza, la cui impasse impedisce di destinare questo palazzo all’uso per cui sarebbe stato costruito e per il quale si è fatto avanti il Dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale. Abbiamo già depositato un’interrogazione al presidente Zingaretti sugli oltre 2 milioni e 500 mila euro spesi complessivamente sia per la ristrutturazione che per la vigilanza del palazzo di via Rocco Santoliquido, ora vogliamo sollecitare ulteriormente la Regione e la Asl a fornire risposte chiare e tempi certi sull’attivazione di una Rsa al suo interno. E’ intollerabile sottrarre un servizio che sarebbe di sussidio e sollievo a decine di famiglie nella quotidiana gestione di disabilità gravi, solo per l’inefficienza delle istituzioni, per di più alla luce dell’atavica carenza di strutture pubbliche del genere, e sprecando addirittura in questo modo milioni di euro di soldi dei contribuenti. E’ chiaro che il prossimo passo sarà quello di presentare un esposto alla Corte dei Conti per fare luce sulla vicenda”.

E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.

 

UFFICIO STAMPA FABRIZIO SANTORI

 

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest