b5910f9a-0af9-40a4-883d-40dcbd08a942

DALLO STORNELLO AL RAP PROPONE DUE APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

di Sara Lauricella

Il giovane e noto contest musicale, giunto alla seconda edizione, che presenta lo spazio della musica romana dalle origini folk alle moderne evoluzioni, “Dallo Stornello al Rap”, ideato e proposto dalla splendida mente e voce di Elena Bonelli, propone due appuntamenti importanti. Il primo si svolgerà Martedì 19 aprile alle ore 11.00,  presso la Sala Moscati della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, e con la forma di una conferenza stampa, l’autrice Elena Bonelli, da anni passionale interprete della tradizione musicale romana, racconterà in prima persona la genesi del suo concorso musicale per  giovani emergenti “Dallo Stornello al Rap”. Durante la conferenza si discuterà della storia e delle forme dalla canzone romana insieme con Serena Facci, docente di Studi di Popular music, Florinda Nardi, docente di Letteratura Italiana, Fabrizio Natalini, docente di Storia e critica del cinema e Piero Vereni, docente di Antropologia culturale. All’evento sono invitati la stampa, gli studenti e i docenti interessati e il pubblico appassionato di musica e storia delle musica.  Ospiti i finalisti della prima edizione del concorso. Il secondo appuntamento,  che si terrà giovedì 21 Aprile, in occasione del 2769° Natale di Roma, presso il  Quirinetta a partire dalle ore 18.30 avrà la veste di una Conference in Concert e vedrà l’intervento di artisti,  giornalisti e ospiti, tra i quali Rosaria Renna, voce di RDS, conduttrice radio e tv. Nel corso della serata Elena Bonelli si esibirà sul palco insieme ai finalisti della scorsa edizione: Emilio Stella, Cranio Randagio,Edoardo Basile, Giuliano Crupi, Stefano Natale, Gabriele Colicchio e Christian Grignani. La Conference in Concert terminerà con  un rinfresco. “Il concorso è nato per far riscoprire alle nuove generazioni la canzone popolare, le proprie origini culturali e musicali: è un investimento sui giovani, un regalo a Roma, affinché non dimentichino e valorizzino il grande patrimonio storico della musica popolare romana tradizionale.”, spiega la Bonelli, da anni impegnata con il suo progetto “Roma in the world” a promuovere la canzone romana nel mondo. Si avvieranno quindi le selezioni e la Giuria, presieduta da Antonello Venditti e composta da autorevoli nomi del panorama artistico italiano, sarà chiamata a scegliere i tre vincitori in una rosa di dodici proposte che giungeranno in finale. La serata conclusiva del concorso, nella splendida location dell’Auditorium Parco della Musica, vedrà grandi nomi delle sette note salire sul palco insieme ai vincitori, regalando al pubblico uno spettacolo unico ed emozionante.

Appuntamenti: 19 aprile, ore 11.00 Università Tor Vergata e 21 aprile, ore 18.30 Quirinetta

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest