Striscia svela il vincitore di Masterchef ma Sky rilancia: «C’è più gusto a vederla»

di Valentina Ferraro

È guerra aperta fra Mediaset e Sky dopo che “Striscia la notizia” ha rivelato, con due giorni di anticipo, il vincitore della quarta edizione di Masterchef, talent di successo prodotto da Magnolia, in cui 20 aspiranti chef si contendono l’ambito titolo di Masterchef italiano. Tutto si gioca nella puntata finale dove a gareggiare sono tre finalisti e al terimine della quale viene proclamato il vincitore della stagione in corso. Puntata attesissima da tutti gli appassionati del talent che aspettano quel giovedì sera per conoscere il vincitore. Non quest’anno, visto il colpo gobbo che Antonio Ricci ha inferto alla trasmissione. Finale destinata a fare flop, dunque? Non è ancora detta l’ultima parola. E infatti, mentre il vero scontro fra Mediaseyt e Sky si consumerà in tribunale, nel frattempo la tv di Murdoch ha deciso di mettere in campo tutte le sue armi per fare in modo che la puntata di questa sera sia comunque un successo. Sky ha pensato bene di accaparrarsi più spazi pubblicitari possibili per ricordare a tutti l’appuntamento di stasera: ecco dunque apparire, fra le pagine dei giornali, i tre giudici di Masterchef, Cracco, Barbieri e Bastianich, vestiti da giudici ermellini con lo slogan: «C’è più gusto a vederla», o ancora: «Il verdetto finale di cui tutti parlano e l’ultima appassionata sfida».

Nel momento in cui Striscia ha deciso di rivelare il nome del vincitore di questa quarta stagione del talent, sembra inoltre non aver considerato una variabile: quella dei Social, all’interno dei quali l’argomento impazza con l’hashtag #Striscianospoiler fra i top trend e moltissimi commenti di solidarietà a favore dei giudici e del programma.
Dunque, se è ancora valida l’eterna regola dello showbiz del “purché se ne parli” la puntata di questa sera sembra comunque destinata al successo. Non resta che attendere e stare a vedere…

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest