no violence

“NO VIOLENCE” – LA NON VIOLENZA SULLE DONNE “PASSA” TRA LE ARTI

di Sara Lauricella

L’arte si mette a disposizione del delicato tema della non violenza sulle donne. Esce il cortometraggio “Una storia barbara” sulla triste e violenta vicenda di una donna palermitana perseguitata e violentemente percossa da un collega di lavoro. La donna coraggio (Barbara Bartolotti) era presente all’evento di presentazione del corto ed ha raccontato dal vivo ciò che poi la pellicola ha trasposto in immagini. Lei vuole che la sua storia si conosca e vuole che le donne che hanno vissuto simili esperienze trovino la forza ed il coraggio di combattere il loro aggressore e persecutore. Lo short-movie è stato presentato nell’ambito di un più ampio progetto ideato e fortemente voluto dal fotografo Michele Simolo che ha sposato appieno la causa e che non ha avuto remore nel mettere la propria arte fotografica a servizio di un tema così attuale e scottante. Ha organizzato un evento a tutto tondo per porre l’attenzione sulla “No Violence” e l’isola del cinema non poteva essere cornice migliore per presentare un cortometraggio, così come per la splendida mostra fotografica degli scatti eseguiti dallo stesso Michele Simolo per cui si sono prestate donne bellissime che hanno simulato di subire scene di violenza fisica, psicologica e di gruppo. Metis di Meo, Giulia Buccellari, Valentina Riccio, Antonella Appiano, Antonella Pochesci, Valentina Carnelutti, Claudia Conte e tante tante altre donne di spettacolo ritratte in maniera tragicamente bella, esposte in foto ma anche nel video del backstage (con il sottofondo musicale “Piccolo angelo” scritta da Al Festa e dedicata a Sara Scazzi). La serata si è aperta con l’intensa interpretazione di Chiara Pavoni, seguita dalla presentazione ed il racconto della nonna e dell’avvocato del piccolo Claudio gettato dal papà nel Tevere per “vendetta trasversale” verso la mamma e tanti altri artisti che hanno mostrato sensibilità ed hanno avuto il coraggio di mostrarsi, come Demetra Hampton nel suo videomessaggio. Questa serata, la mostra ed il cortometraggio sono solo il punto di inizio di un progetto lungo e che avrà altre tappe anche con la mostra itinerante promossa dall’associazione Occhio dell’Arte, con la direzione artistica di Lisa Bernardini, che avrà luogo dal 19 agosto al 31 agosto Nettuno con serata finale presenziata proprio da Demetra Hampton.

Per informazioni ci si può rivolgere a Michele Simolo : msfotosim@gmail.com, occhiodellarte@gmail.com

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest