2

Sanremo 2019: Ultimo tra i favoriti?

Sale sul palco dell’Ariston di Sanremo per la 69°edizione con il brano “I tuoi particolari”.

Siamo giunti quasi al gran finale. Questa sera i 24 cantanti in gara si esibiranno in compagnia di altri artisti per una performance davvero unica. ‹‹Armonia. Sì, continua il processo d’armonizzazione – esordisce Claudio Baglioni in conferenza stampa – stiamo raggiungendo l’equilibrio, l’abbraccio di pace in cui ci dobbiamo stringere. È il Festival simbolo dello ying e dello yang›› A poche ore dalla finale si accavallano le scommesse sul possibile vincitore. Tanti i nomi inseriti nella lista dei favoriti. Nessun dominatore assoluto. In questa 69°edizione si è sicuramente contraddistinto un giovanissimo cantautore Ultimo, pseudonimo di Niccolò Moriconi, classe 1996, vincitore del Festival di Sanremo 2018 nella categoria Nuove Proposte con il brano Il brano delle incertezze. Determinato e pieno di sogni, inizia a studiare giovanissimo. A soli 8 anni inizia a studiare al conservatorio di Santa Cecilia a Roma e da quel momento non ha mai abbandonato la passione per la musica. A ottobre 2017 debutta con l’album d’esordio “Pianeti” (disco d’Oro) e l’omonimo singolo ottiene la certificazione Platino. Il 9 febbraio 2018 è uscito progetto discografico intitolato “Peter Pan” certificato doppio disco di Platino, che ha esordito ai vertici della classifica ufficiale FIMI/Gfk ed ancora oggi l’album più venduto fra gli artisti che hanno partecipato alla 68°edizione del Festival di Sanremo. Come stai vivendo questo enorme successo? ‹‹Cerco di rimanere attaccato alla mia vita di sempre. E quando faccio una cosa lavorativa penso già a quando sarò poi a cena con un amico››. Il 4 luglio sarai all’Olimpico. Solitamente lo stadio è un traguardo molto importante, per te è arrivato precocemente, hai paura? No, sento certamente la velocità con la quale l’ho conquistato. Però noto che si tende sempre a trovare il pelo nell’uovo in ogni percorso artistico. Penso che se tutti facessimo l’errore di fare il passo più lungo della gamba, il mondo sarebbe migliore.