ShadowParty

Questa sera ShadowParty in concerto al Sonic Room di Fabriano.

Questa sera ShadowParty in concerto al Sonic Room di Fabriano.
Open act dell’evento saranno i Radio Warszawa e Turco.

A seguire ORb dj set.

SHADOWPARTY

Tutto è partito da Josh Hager e Tom Chapman che si sono incontrati a Boston. Josh, già nei The Rentals ora suona la tastiera nei Devo, mentre Tom Chapmandopo l’esperienza nei Bad Lieutenant ha seguito Bernard Sumner nei New Order. A completare la band è arrivato Phil Cunningham, già nei Marion e chitarrista nei New Order dal 2001 e il batterista Jeff Friedl, anche lui nei DEVO.

Messi sotto contratto dalla Mute, hanno fatto uscire un disco il 27 luglio al quale hanno contribuito anche Denise Johnson (Primal Scream, A Certain Ratio) e Nick McCabe dei The Verve.

Il debutto di ShadowParty – registrato a Boston, Los Angeles, Manchester e, naturalmente, Macclesfield – è un album che fa riferimento alle sonorità di quei gruppi ma ha una sua vita propria, un album indie electro con chitarre e archi e ospiti tra cui l’impareggiabile vocalist Denise Johnson (Primal Scream, A Certain Ratio, Electronic) e il venerato chitarrista dei Verve Nick McCabe.

Per gli spettacoli dal vivo sono affiancati dal batterista Folks Elliot Barlow e dalla cantante di Agbeko Ellen Lewis, che faceva anche parte dell’orchestra di sintetizzatori che si è unita al New Order per il Manchester International Festival.

“È il suono di un’esplosione. l’elettronica pulsante viene spazzata via da lussureggianti orchestrazioni, battiti audaci scolpiti da chitarre ossessionanti e voci che si susseguono in ogni momento, sussurrando dolci armonie e disperazione inespressa”

Sono già usciti due singoli, dopo la prima anticipazione, chiamata “Celebrate”è stato rilasciato “Present Tense” che si avvicina decisamente a un taglio più New Order, mantenendo comunque un piglio pop anche da classifica.

RADIO WARSZAWA

Radio Warszawa nasce nell’autunno del 2001. Dopo un demo all’attivo e diversi cambi di formazione nel 2003 esce “I”, il loro primo disco e con esso inizia un’intensa attività live. Il lavoro è accolto positivamente dalla critica e secondo le recensioni la musica è l’elaborazione di un discorso composto da numerosi riferimenti, dalla New Wave agli Smashing Pumpkins, da Greg Dulli ai Radiohead, passando per la canzone d’autore.

Dopo una lunga pausa forzata dettata da motivazioni personali ed un ennesimo cambio di formazione nel 2006 esce “II”, lavoro composto da dieci brani e caratterizzato da una maggiore voglia di essenzialità nei brani e di maturità negli arrangiamenti. Per la prima volta brani del disco sono per buona metà in inglese, disco anche recensito da rockit.

L´anno successivo Radio Warszawa guadagna la seconda posizione ad Italia Wave Marche suonando nella serata finale al Mamamia di Senigallia. Entrambi i precedenti lavori vengono reincisi interamente in lingua inglese e rimasterizzati.

Nel 2008 Radio Warszawa entra a far parte della scuderia Nagual/Nomadism Records ed è presente con un EP di quattro canzoni nel cofanetto NAGUAL VOL.1 (in uscita a fine Febbraio 2008).

Segue una lunga pausa durante la quale Paolo Santamarianova continua a comporre e a registrare con collaboratori occasionali, sempre a nome Radio Warszawa, nuovo materiale, in seguito pubblicato nel canale youtube della band.

Nel 2017 Radio Warszawa torna in vita con una nuova formazione: Paolo Santamarianova (chitarra e voce), Carlo Traballoni (chitarra e voce), Diego Tortolini (basso), Fabio Portinari (batteria). Tuttavia più che “nuova” formazione si tratta di un “ritorno a casa”, in quanto 3 elementi su 5 hanno già suonato insieme con i Dacapo (il loro primo gruppo), con il quale tra l’altro furono tra i gruppi vincitori di Cittadella Live 2000.

Le trasmissioni continuano.

TURCO

Turco, cantautrice e polistrumentista, nasce in un piccolo paese in provincia di Taranto. Inizia a suonare fin da piccola scoprendo inizialmente la musica dei grandi cantautori italiani ed internazionali, esempi ed ispirazioni dei suoi testi.

Affascinata dai suoni elettronici, sequencer, loop station e dal loro utilizzo nella musica, Turco unisce il cantautorato alla musica electro-pop pubblicando “First” nel 2016 con l’etichetta indipendente Putsch Records di Alberto Dati, EP di cinque brani in lingua inglese che porterà in giro in Italia e all’estero.

Il 2017 è un anno di conferme per Turco: il feedback del pubblico è estremamente positivo e con questo riesce ad avere la collaborazione con XO la factory che la porta in tutta Italia con i suoi concerti. Con l’uscita del secondo singolo estratto da First “You Know”, in esclusiva per Rockit.it, l’attenzione sull’artista aumenta tanto da arrivare sui palchi del “Cinzella Festival” a Taranto che vede la partecipazione di nomi come Levante, Frankie Hi-Nrg, The Zen Circus, del “Contronatura Festival” nel prestigioso Sud Est Studio in Salento, del “ClaXOn Fest” in cui divide il palco con artisti come Amerigo Verardi e Marco Ancona. Insieme ai Putan Club è protagonista dell’Awanda Internescional Fest, nuova realtà tarantina.

Nel giro di poco tempo Turco porta in giro la sua musica in tutto il Sud Italia e Centro arrivando all’Uno Maggio Taranto condividendo il palco con artisti come Brunori Sas, Levante, Ghemon, Noemi, Irene Grandi, Vinicio Capossela e altri nomi del panorama musicale italiano.

Si aggiudica il primo posto a Gazzetta Music Contest partecipando live per l’evento di Puglia Sounds – Medimex 2018, edizione firmata da Placebo e Kraftwerk.

Dopo il successo di First, annuncia il suo ritorno all’italiano con il singolo “Treni” che anticipa l’album “Via Roma” un intenso incontro tra elettronica, cantautorato, synth pop e un pizzico di rock.

Turco definisce la sua musica come “visiva”. L’uso di strumenti elettronici infatti la porta a muoversi sul palco creando sinergia tra suoni e gesti tutti da ascoltare e guardare.

Biglietti:

https://www.diyticket.it/events/Musica/2021/shadowparty-live-guests

In cassa la sera dell’evento: 15€

Infoline:

3711707044

Marco Vittoria

Sono Marco Vittoria, futuro architetto con l’hobby della scrittura. Appassionatissimo di musica, cinema ed arte, con una predilezione verso tutto ciò che riguarda gli anni ottanta e la pop art.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus