CANTINI

Marco Cantini: una canzone per un romanzo

Esce il nuovo singolo di Marco Cantini. Si intitola “L’Orrore”. In rete il video ufficiale con l’attrice Valentina Reggio e il violinista Francesco Moneti

La storia di Marco Cantini per ora corre parallela a “La Storia” di Elsa Morante. Torniamo sul pezzo, torniamo tra le righe del cantautore toscano che a poca distanza dal suo precedente lavoro “Siamo noi quelli che aspettavamo”ne abbiamo parlato qui – pubblica un nuovo brano, uno soltanto dal titolo “L’Orrore” che si focalizza a narrare un primo passaggio fondamentale del romanzo di Elsa Morante appunto. Quel solito mood impegnato e pretenzioso ma non di arroganza quanto di umiltà significativa. Marco Cantini è un cantautore che non lascia da parte il contenuto nell’ombra di una bellezza melodica. Non è sicuramente una canzone che scivola o che resta alla mente dal primo ascolto. Ha un sapore irlandese come si dice da più parti, giusto per l’inciso di violino di Francesco Moneti (Modena City RamblersCasa Del vento) che troviamo spesso al fianco di Cantini. Ha un sapore appena Tex-Mex per questo spazzolato di drumming che manteca tutto il brano. Ha un testo che pretende attenzione come sempre quando si ascolta la letteratura musicale di Marco Cantini. Giovanissima e bellissima Valentina Reggio che nel video di lancio interpreta quella Ida Ramundo del romanzo della Morante che torna a casa e subisce l’orrore, la violenza di un soldato tedesco che la prende e la segnerà a vita…
Sottile rimando militaresco nello special del brano dove non solo la linea di batteria ma anche i sostenuti di violino giocano a dare un senso di plotone in marcia…o forse è solo una facile impressione. Marco Cantini forse è così che ci vuole anticipare il suo nuovo disco che probabilmente solo nella facciata abbandona un tema a lui caro: la storia. La storia dell’uomo, la storia delle nostre strade, delle nostre città, del nostro popolo. Perchè forse è anche questo il ruolo di un cantautore.

Marco Vittoria

Sono Marco Vittoria, futuro architetto con l’hobby della scrittura. Appassionatissimo di musica, cinema ed arte, con una predilezione verso tutto ciò che riguarda gli anni ottanta e la pop art.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus