Futura1

Questa sera al Teatro D’Annunzio di Pescara tributo a Lucio Dalla con il Balletto di Roma

Questa sera al Teatro D’Annunzio di Pescara tributo a Lucio Dalla con il Balletto di Roma.

Il Balletto di Roma torna nell’anfiteatro cittadino per l’ultimo live della sua trilogia: Futura.
Uno spettacolo/tributo al grande cantautore bolognese, Lucio Dalla.
In doppietta con il concerto di martedi di Carmen Consoli, l’appuntamento di stasera chiuderà il ricco programma del PeFest – Pescara International Arts Festival prodotto dall’Ente Manifestazioni Pescaresi.

Il D’Annunzio si prepara così ad accogliere, oggi alle 21.15 (posto unico 15 euro), uno spettacolo di storie, poesie e racconti, di ieri e di sempre, unendo musica, danza e parole.

In scena Amante Placido, Niane Baldò Tayma, Becerra Marcos, Cascarano Michele, De Simone Roberta, Lepisto Monika, Manes Anna, Pannacci Luca, Schena Azzurra, Scicchitano Raffaele, Tonello Sophie, Vecchi Claudia, Zumpano Stefano

Con la collaborazione di Sony Music e degli storici studi di registrazione di Dalla e di Roberto Costa, collega e amico di Lucio, che per l’occasione ha riassemblato i brani scelti per lo spettacolo.

Coreografia di Milena Zullo.

Scene e costumi: Giuseppina Maurizi.

Luci: Emanuele De Maria.

Un pò di storia:
Il Balletto di Roma nasce nel 1960 dall’incontro artistico di Franca Bartolomei – ballerina e coreografa nei principali teatri d’Opera italiani ed esteri – e Walter Zappolini, già étoile del Teatro dell’Opera, per anni attivo come direttore artistico.
In occasione del suo 55esimo anno, la prestigiosa compagnia annuncia un cambiamento importante al vertice artistico della struttura, quello della direzione, ora affidata a Roberto Casarotto.
Alla formazione di danzatore, sviluppata in Inghilterra presso la London Contemporary Dance School, Casarotto affianca gli studi universitari conseguendo una Laurea in Economia Aziendale alla Ca’ Foscari di Venezia.
Invitato dal British Council nel progetto Cultural Leadership International, ottiene un importante sostegno per lo sviluppo della propria professionalità e per una ricerca internazionale sulle esperienze di community projects e di presentazione della danza e di eventi performativi in musei nazionali, gallerie d’arte e spazi espositivi.
Il team del Balletto di Roma e la rinnovata Scuola omonimia, diretta da Paola Jorio, pongono l’attenzione sui linguaggi coreografici contemporanei, sulla ricerca e sull’innovazione, ma anche sul rafforzamento del repertorio storico e sul dialogo con il pubblico.
Al centro c’è la creazione di nuove opportunità per lo sviluppo della danza.
Fonte www.ballettodiroma.com
BIGLIETTERIE
(dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19.30)
STM – Via Liguria 085/4221463
Teatro d’Annunzio – Lungomare Colombo 085/6920057
Inoltre su TICKETONE e CIAOTICKETS: online e nei punti vendita del circuito

Marco Vittoria

Sono Marco Vittoria, futuro architetto con l’hobby della scrittura. Appassionatissimo di musica, cinema ed arte, con una predilezione verso tutto ciò che riguarda gli anni ottanta e la pop art.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus