Tiburzi x Ventonuovo

Il Duo La Merla celebra il Robin Hood italiano: il video ufficiale di Giovanni Bufalini

Ecco il video della “Ballata di Tiburzi” nella versione del Duo La Merla scritto e diretto dal regista Giovanni Bufalini.

Prodotto dalla Fondazione Centro Studi per la “Città di Orvieto”, scritto e diretto dal regista Giovanni Bufalini con la partecipazione di attori esordienti come Fabrizio Gentili, Michele Arena e Rachele Astolfi, nel solco della migliore tradizione neorealista. Un racconto cinematografico reso ancor più simbolico dall’utilizzo del rallenty e della fotografia in bianco e nero. La storia romantica di un Robin Hood di Maremma, con la sua banda di fuorilegge alla fine dell’800. Una ballata classica che si sposa bene con una messa in scena allegorica nella bellissima cornice della Selva del Lamone, alle porte di Farnese sulla via dei Briganti. In scena “Ballata di Tiburzi”, scritta dalla folksinger Silvana Pampanini e qui riportata in scena dal lavoro del Duo La Merla, ovvero Michele Silvestri e Fabio “Whiskey” Forbicioni.

“BALLATA di TIBURZI” – GUARDA IL VIDEO UFFICIALE (Regia di Giovanni Bufalini)

MERLA 1

La figura di Domenico Tiburzi, il più famoso esponente del brigantaggio in maremma, trova la sua fama e la sua leggenda tra le popolazioni povere dell’epoca. Veniva molto amato dalla sua popolazione poiché intendeva difendere la giustizia dai soprusi di uno stato poco presente per quel ceto sociale e soprattutto dai grandi proprietari terrieri che in quel tempo regnavano incontrastati.
Questo il motivo che lo ha portato ad essere per l’epoca una celebrità e nel tempo le sue storie si sono arricchite di fascino e di mistero fino ad arrivare ai giorni nostri, dopo oltre due secoli. Ad oggi sono molte le storie e i racconti che ripercorrono le sue gesta, di più ancora le canzoni come quella della cantautrice popolare Silvana Pampanini che ne parla in maniera eroica e romantica, descrivendolo come custode e protettore della sua terra, la maremma, ormai abbandonata e desolata; nonché regolatore di conti e giustiziere dalla parte dei poveri. Nel brano, osannando le sue gesta diventerà eroe e martire della povera gente.

Marco Vittoria

Sono Marco Vittoria, futuro architetto con l’hobby della scrittura. Appassionatissimo di musica, cinema ed arte, con una predilezione verso tutto ciò che riguarda gli anni ottanta e la pop art.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus