Il Cotto e il Crudo Pescara

Giovedì 26 luglio a Pescara appuntamento con la comicità con “Il Cotto e il Crudo”

Straordinario appuntamento con la comicità a Pescara, giovedì 26 luglio.

Nello splendido scenario dell’Arena del Porto Turistico alle ore 21.30, nell’ambito della rassegna Estatica 2018 va in scena “Il Cotto e il Crudo” l’esilarante spettacolo di e con Emilio Solfrizzi ed Antonio Stornaiolo.

Con le affilate armi dell’ironia e della leggerezza, attraverso dialoghi serrati e poesie demenziali, lo spettacolo propone la reunion in scena di una coppia storica della comicità pugliese.

Dopo gli iniziali convenevoli e cerimonie, tra Emilio ed Antonio, scoppia un conflitto senza precedenti che nel giro di un quarto d’ora li porta inesorabilmente “al chi sono io ed al chi sei tu”.

Niente e nessuno potrà fermare la “resa dei conti” tra i due, mentre parleranno di crisi economica, di politica, di energie alternative, di ricordi d’infanzia e di metalinguistica…

A beneficiarne sarà il Pubblico che, tra una lite e l’altra, riderà a crepapelle.

I biglietti sono già disponibili nei punti vendita e online del circuito Ciaotickets all’indirizzo https://www.ciaotickets.com/evento/solfrizzistornaiolo-il-cotto-e-il-crudo-pescara

Per questo evento è abilitata la vendita online con ritiro del biglietto al botteghino.

Non sarà necessaria alcuna spedizione con corriere espresso: si dovrà soltanto stampare la ricevuta d’acquisto con la tua stampante di casa/ufficio (è sufficiente una stampa in bianco e nero) e, consegnandola all’ingresso dell’evento, si riceveranno in cambio i biglietti SIAE con il proprio nominativo per accedere all’evento.

Questo il costo e la tipologia compreso i diritti di prevendita:

Platea Numerata: € 30,00

Gradinata Numerata: € 27,00

Gradinata Non Numerata:  € 22,00

Info:

Sold Out Srl

Tel. 06 87809638

info@soldoutsrl.com

Marco Vittoria

Sono Marco Vittoria, futuro architetto con l’hobby della scrittura. Appassionatissimo di musica, cinema ed arte, con una predilezione verso tutto ciò che riguarda gli anni ottanta e la pop art.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus