venezia

E’ iniziata la ’72 Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2015 tra star, film, internazionalità il moderno si unisce al classico

La classica ed elegante Venezia viene attraversata dai vaporetti che portano le star alla ’72 Mostra Internazionale del Cinema, in programma dal 2 al 12 settembre 2015, e che è stata organizzata dalla Biennale di Venezia con la direzione di Alberto Barbera, per “favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte, di spettacolo e di industria, in uno spirito di libertà e di dialogo. La Mostra organizza retrospettive e omaggi a personalità di rilievo, come contributo a una migliore conoscenza della storia del cinema.” Dopo la serata di preapertura dedicata ad Orson Welles, apre il via vai di star la madrina Elisa Sednaoui che si è concessa, sorridente e solare, ai fotografi per le foto di rito a piedi nudi sulla spiaggia del celebre Lido. E da quel momento hanno sfilato l’americano Mark Ruffalo, Kristen Stewart, Jake Gyllenhaal, Emily Watson, Tilda Swinton, Valeria Golino, Keira Knightley, Robin Wright, Paz Vega, Alessandra Ambrosio, per continuare con le giurate Diane Kruger ed Elizabeth Banks, il nostro Alessandro Preziosi e la sempre bellissima Isabella Ferrari. Per entrare nel vivo del Festival si stanno svolgendo la “selezione ufficiale” che comprende le sezioni Venezia 72, Fuori Concorso, Orizzonti, Venezia Classici e “le sezioni autonome e parallele” che comprendono la Settimana Internazionale della Critica e le Giornate degli Autori – Venice Days. Otto le sale che ospiteranno le proiezioni delle pellicole: Sala Grande, Sala Pasinetti, Sala Darsena, PalaBiennale, Sala Perla, Sala Perla 2, Sala Volpi e Sala Casinò, mentre la cerimonia di premiazione dei vincitori avrà luogo nella Sala Grande ed in seguito si lascerà spazio al film di chiusura “Mr. Six” del cinese Hu Guan. Già da quattro anni, c’è anche la “Sala Web”, che permette la visione online in tutto il mondo dal sito www.labiennale.org, dei film della selezione ufficiale della Mostra di Venezia, inseriti on line per i cinque giorni successivi alla presentazione della prima al Lido. Per questa edizione sono 15 i lungometraggi in prima mondiale, di cui 12 della sezione Orizzonti e 3 di Biennale College – Cinema, provenienti o coprodotti da 20 Paesi, fra cui anche Argentina, Francia, Giappone, Iran, Messico, Polonia. Vengono raccontate storie di donne e di adolescenti in varie parti del mondo, storie di immigrati in India, e storie di persone e categorie a rischio. Nella sezione Orizzonti della “Sala Web” (sezione dedicata alle nuove tendenze del cinema mondiale) sono disponibili due attesi film italiani: “Italian Gangsters” di Renato De Maria e “Pecore in erba” di Alberto Caviglia, innovativo ed insolito “falso documentario” ambientato a Trastevere. La Sala Web presenta inoltre i tre nuovi lungometraggi di Biennale College – Cinema, “Baby Bump” di Kuba Czekaj, “The Fits” di Anna Rose, “Blanka” di Kohki Hasei tutti incentrati sulla difficoltà di crescita dei più piccoli e degli adolescenti. Ma nell’antica Venezia non poteva mancare una sezione dedicata ai film che hanno fatto la storia ed ecco la sezione “Venezia Classica”, dedicata ad una selezione di film e documentari classici che vengono restaurati e riportati a nuova luce, tra cui amarcord di Federico Fellini. Il Leone d’Oro alla carriera và al regista francese Bertrand Tavernier, che il direttore Barbera definisce “figura centrale della scena cinematografica francese”, il quale riceverà il riconoscimento martedì 8 settembre, mentre il Persol Tribute to Visionary Talent Award 2015 verrà consegnato giovedì 3 settembre alle ore 15 in Sala Darsena, a Jonathan Demme il quale, in questa edizione, è anche Presidente della Giuria Orizzonti. Anche quest’anno è partita la Mostra del Cinema di Venezia, tra photocall, anteprime, tappeti rossi, party esclusivi e tra tanta cultura cinematografica a cavallo tra antico e moderno, sotto le luci delle tre torri che fanno risplendere il Lido.

Redazione

Inserito dai Redattori di "Vento nuovo". Quotidiano di informazione, cultura, innovazione, economia, arte, fashion, gossip, sport, fondato a Roma nel 2009 ( n. 43/2010)

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterest