salerno1

La prima domenica di Agosto, la città di Salerno festeggia “la Madonna che viene dal Mare”

Appuntamento attesissimo per Salerno. Come ogni prima domenica del mese di Agosto, Salerno ed i fedeli Salernitani onorano la Madonna che viene dal Mare. La tradizione vorrebbe che la barca portante la Tavola della Madonna di Costantinopoli seguita da natanti e da imbarcazioni delle forze armate, si distende per mare rasentando il litorale ed il lungomare cittadino per approdare in piazza Cavour dove, dopo la celebrazione della santa messa, la sacra icona sarà accompagnata dai fedeli presso la Chiesa di Sant’Agostino. Il transito della Madonna è un momento di forte commozione e felicità per la cittadinanza tutta, ma soprattutto per chi del mare vive, manifestazioni ed i fuochi d’artificio accolgono ed accompagnano con immensa gioia il passaggio della sacra tavoletta. I festeggiamenti civili sono l’insieme di spettacoli folcloristici , musicali, manifestazioni ricreative e sportive. La storia Il mito racconta che la tavola di cedro, ritraente Maria con bambino e due angeli, fu smarrita durante un naufragio da una nave di mercanti fuggiti dalla città di Costantinopoli, caduta in mano ai turchi il 29 maggio del 1453. Fu un muratore assorbito nella raccolta della sabbia per il suo lavoro, che colpendo col suo badile la tavola rimase paralizzato alle braccia. Le sue grida fecero accorrere molta gente che, scavando nella sabbia, portarono alla luce l’icona della Madonna, immediatamente portata nella vicina chiesa di S. Agostino dove ancora oggi è posta.