dan-cretu-coverok

L’arte di Dan Cretu: non solo frutta e verdura.

Originario di Bucarest, Dan Cretu è un giovane fotografo diventato famoso sul web per le sue fotografie che vedono protagonisti frutta e verdura. Laureato presso la University of Art, negli ultimi anni si è occupato di pubblicità e la passione per la fotografia lo ha portato presto a stancarsi di cercare soggetti e persone da immortalare. Così è nata l’idea di aprire il frigorifero e iniziare a lavorare un’arancia per creare l’immagine di una bicicletta molto particolare, divertente e pop.

Da qui l’inizio di una ricerca formale basata sull’uso di frutta e verdura per materializzare oggetti artificiali di uso comune, animali e paesaggi sfruttando i contrasti di colore e le proprietà formali del cibo. Successivamente, la volontà di giocare con la percezione dell’osservatore ha portato Cretu a produrre fotografie nelle quali materia organica e artificiale si uniscono dando vita a immagini tanto divertenti quanto potenti sul piano della riflessione. Pop, dadaismo e tecnica pubblicitaria si fondono in una serie di fotografie nelle quali la sostituzione di elementi naturali e artificiali suscita ilarità e interesse. Ma è tutto qui? Sul web è stato dato molto risalto ai lavori più leggeri ed esteticamente accattivanti. Dell’artista però esistono anche produzioni che trasmettono un’intenzione comunicativa più incisiva e sembra vogliano coinvolgere lo spettatore in una sottile denuncia sociale. La Venere di Milo con i segni di un intervento estetico, un mappamondo in cui la terra è sostituita da un sacco di spazzatura, sono esempi di come l’inserimento di elementi dissonanti con il contesto possano in qualche modo spingere alla riflessione sulla contemporaneità lasciando l’osservatore sospeso tra il proprio immaginario e quello dell’artista. Non un semplice fotografo formale quindi ma un potenziale artista concettuale. Per chi volesse approfondire è possibile seguirlo su facebook o scoprire i suoi lavori sul blog personale.

 

 

Tiziano Manna

Credo nel cambiamento, nella qualità della vita e dei rapporti umani, nell'elevazione dello spirito. Penso esista sempre un'alternativa etica alle possibilità che si presentano ogni giorno. Per questo scrivo.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebook